Combattete con Amore e l’amicizia, l’odio e la diversità, che diventano in questo momento gli assoluti protagonisti nella nostra storia.

                Una sera guardando un film di avventura, il protagonista doveva risolvere un enigma “Qual’ è il vero nome di Dio?”.

         Inizia a pensare “Signore, Allah, Gesù, Buddha”, preso dalla frenesia del risolvere il quesito, inizia a scrivere D_I_O, e l’enigma è stato risolto.

         Nelle nostre religioni si parla solo di “Dio”, come ente sopra naturale che ha creato l’universo, e in tutti i modi Dio è l’essenza dell’uomo, che vive di un amore profondo e universale.

Esiste solo un’apparenza di diversità nelle nostre religioni si crede in Dio e nella spiritualità dell’uomo.

Se non ci fossero delle persone che vivono nell’anonimato e nella completa autonomia che non vivono nell’apparenza, ma nella concretezza del fare, nel costruire nell’avvicinarsi all’altro senza etichette ma con la bandiera solidale della fede se non c ’e’ la fede, l’amicizia o solidarietà,  di aiutare il prossimo nella fame, nell’isolamento ,nella diversità fisica, mentale e nella consapevolezza di essere una persona  non una “cosa” lasciata a sopra vivere, ma soprattutto dando un istruzione come coltivare, come lavorare, come non arrendersi alla sfiducia della vita, ma rendersi utili per una vita migliore.

Abbattendo “l’ignoranza” sarà più difficile per le persone che vogliono il male, ammaestrarli nella cultura della guerra, e facile ipnotizzare chi non ha niente “peggio di così non può stare”, e allora prevale il senso di riscatto il senso di un apparente vita migliore che avrà solo una cosa “annientare il prossimo per far vivere se stesso”.

Io non sono nessuno per giudicare posso essere soltanto, una “pietra scartata dai costruttori che è diventata pietra angolare”, ma quando prevale l’apparenza dell’essere tutto mi crolla, e penso a Dio come a servizio degli altri, non gli altri al servizio dell’apparenza dell’uomo.

Se aggiungiamo a Dio una piccola e insignificante vocale abbiamo O_Dio, da Dio a Odio, è facile modificare una parola, ma il significato è talmente profondo come l’acqua e il fuoco, come il bene e il male il Yin e Yang, il giorno e la notte e la luce e il buio.

Tutti abbiamo Paura del buio, ma si sa come dopo un po’ arriva il giorno con la luce il risveglio della voglia di esistere nei migliori dei modi 

Io ODIAVO le persone che in qualche modo non accettavano la mia persona, sorrisi beffeggi, io ringrazio il Dio che mia ha dato la consapevolezza di vivere con mi accetta e mia ama come qualsiasi persona, e le persone che mi guardano come diverso io tento di spiegare:

E se guardate con indifferenza chi sta peggio di voi

prima di essere orgogliosi di essere meglio di lui

provate a mettervi nei suoi panni e camminare con le sue scarpe.

Io voglio o meglio vorrei insegnare ai miei ragazzi, ai miei cuccioli, che Dio in tutte le sue vesti per chi crede e non crede che in questo momento non deve esistere la diversità dell’essere, questo provoca odio per chi subisce e chi fa constatare la diversità.

Molti hanno combattuto per l’uguaglianza e molti hanno dato la loro vita perché nella vita non ci fossero discriminazioni razziali, religiose, sessuali, fisiche e Psicologiche

Dai nostri martiri dobbiamo soffermarci a leggere le parti fondamentali del discorso:

I have a dream

di Martin Luter King

Con questa fede saremo in grado di lavorare insieme, di pregare insieme, di lottare insieme, di andare insieme in carcere, di difendere insieme la libertà, sapendo che un giorno saremo liberi.

Che cosa c’è di più, bello di questo discorso DIO E’ AMORE, un unico Dio per qualsiasi religione, se qualcuno non crede in Dio credete allora nell’amore.

Cari ragazzi miei, futuri genitori e futuri nonni, insegnate hai vostri figli e hai vostri nipoti, la vita di ogni uno di noi è sacra e viva e ogni uno di noi, deve vivere seguendo i propri sogni, le proprie aspirazioni, essere libero di pensare di amare in qualsiasi modo

ma non di odiare o perseguitare chi è più debole di voi.

Ricordatevi che la vita e una e bisogna ogni momento fare delle scelte, non fatele subito ponderate le diverse occasioni, non vi fermate all’ apparenza, ai facili guadagni e alle facili illusioni.

         L’apparenza è solo un miraggio della nostra esistenza, la diversità non deve essere considerato come un fenomeno della natura, considerate la diversità come fonte di saggezza nel darvi aiuto, ma soprattutto per chi vi sta vicino, un mondo di gratitudine per avere amici come Voi.

                                               amico leonardo , Zio Leo , Amo LEO

Scritto da Leonardo preso alcune considerazioni dalle varie enciclopedie, e citazioni prese negli anni e rimaste nel cuore

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...